BOLOGNA , DOVE DORMIRE CHIC , PRIVATO, CONFORTEVOLE, CHARMANT

Dove Dormire

Un’indimenticabile notte a Palazzo.
Il Palazzo Gregorini Bingham
vanta 200 anni di storia, arte e cultura. Fu disegnato dal celebre architetto Camillo Morigia e in seguito divenuto residenza del Conte Riccardo Bingham e di sua moglie Adelaide Gregorini.
Il palazzo offre sei suites, dotate di ogni moderno comfort e arricchite da stucchi, stemmi, pavimenti antichi e tutti i beni artistici rinnovati da un accurato restauro per preservare la loro resistenza e la capacità di trasmettere energia. Scoprirete inaspettati elementi artistici, come pavimenti originali, stemmi ottocenteschi, affreschi che ornano i soffitti, oltre a  suggestivi saggi di restauro che trapelano dalle pareti.

Le suites propongono allo stesso tempo una esperienza confortevole, frutto di una ristrutturazione e di un design che mescola elementi artistici a un’ assoluta cura dei dettagli tecnologici di ultima generazione. Ho scelto la Suite Exagon, chiamata così per il soffitto dal disegno esagonale, un ambiente antico e nello stesso tempo contemporaneo. Ho apprezzato i tessuti speciali e biancheria rigorosamente di artigianato italiano.


Il Palazzo non serve la prima colazione (peccato, mi sarebbe piaciuto sedermi in uno dei salotti e gustare un capuccino con chsisà quale dolce delizia…) però in camera troverete tutto il necessario per un buon caffe o un the mattiniero, compresi deliziosi biscotti al cioccolato.

Qui l’eleganza contemporanea si manifesta attraverso materiali nobili come il legno, i marmi e i metalli satinati si alternano in uno stile che accoglie e custodisce. Il servizio, discreto e attento, è sempre disponibile ad ascoltare le esigenze degli ospiti, nel completo rispetto della loro privacy.

Nel cuore della città ho incontrato la deliziosa Maria Ketty, splendida signora di origini venete e ex fotomodella, che da 14 anni gestisce con passione il suo B&B Bologna nel Cuore, un accogliente appartamento con due camere finemente arredate,  ognuna con bagno privato e altri due appartamenti completi.

Un meraviglioso soggiorno con quadri d’epoca nel quale Mary serve un’ accurata prima colazione personalizzata a secondo delle esigenze del Cliente (ho gustato una dei miei dolci preferiti, la torta di riso, rigorosamente fatta in casa, una bontà…)

Quindi se cercate disponibilità, calore familiare ed un’attenta cura, nel massimo rispetto della privacy, altrechè preziosi spunti per avventurarsi alla scoperta di Bologna, questo delizioso B&B fa per voi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s